TIZIANA MELE

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori: essi hanno le loro uscite e le loro entrate; e una stessa persona, nella sua vita, rappresenta diverse parti.” William Shakespeare

Tiziana Mele, fondatrice di “TeatroLab Restiamo Umani”, insieme ad Anna Carbotti, si avvicina al mondo dell’arte da giovanissima. Dopo la maturità scientifica, si iscrive alla Facoltà di Discipline dello Spettacolo dell’università di Trieste, dove conclude il corso di studio Triennale con una tesi sui canovacci moderni del “Romeo and Juliet” di William  Shakespeare. Successivamente si iscrive al corso di DANZA MUSICA e TEATRO dell’università Roma Tre, qui presenta una tesi finale sull’Opera senza Canto del maestro Giovanni Tamborrino ( Premio Abbiati 2014 ). A Roma, ha l’opportunità di frequentare un corso per Operatori di Teatro Sociale presso l’Accento Teatro e un laboratorio di scrittura comico-teatrale presso l’Accademia del Comico. Sempre a Roma, collabora con il Teatro Patologico di Dario d’Ambrosi dove cura l’organizzazione degli eventi, tra i quali “Anticorpi – il Primo Festival di Teatro Sociale “. Nel 2012 insieme ad Anna Carbotti realizza lo spettacolo “C’era una volta ieri – omaggio a Franca Rame, Anna Marchesini e Franca Valeri” , che debutta nella prima edizione di Sipario a Corte della città di Laterza.

Nel 2013 arricchisce la sua formazione grazie ad un Master in “Marketing e Management per la Cultura” presso lo IED di Roma. Tornata in Puglia collabora con diverse realtà dove realizza dei laboratori Teatrali. Nella stagione 2014-2015 cura la parte organizzativa della Rassegna “Teatro in Stile” in scena presso il CineTeatro Valentino di Castellaneta, città di Rodolfo Valentino.  Nel 2016 fonda con Anna Carbotti l’Associazione Culturale “TeatroLab – Restiamo Umani”. Nell’estate del 2016 coordina la parte organizzativa del “Festival della Terra delle Gravine”.